Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa

Francesco Mancuso

Francesco Mancuso é professore di Relazioni Internazionali presso la fondazione Universitaria Jorge Tadeo Lozano in Bogotá. Durante la sua carriera accademica é stato sudente del corso triennale in Scienze per la Pace dell’Universitá di Pisa. Ha effettuato la specialistica in Scienze per la pace: cooperazione allo sviluppo internazionale, mediazione e transformazione dei conflitti – cirruculum internazionale. Nel 2010, terminata la specialistica, ha vinto un posto a concorso nella Scuola di Dottorato di Scienze politiche e Sociali – curriculum di Geopolitica- dell’Universitá di Pisa.
Durante tutta la sua carriera universitaria si é occupato di temi inerenti la Difesa e Sicurezza. La sua tesi triennale aveva per titolo: “Le spese militari nel mondo. Un breve analisi critica”. Grazie al suo tutor, prof. Francesco Lenci, ha potuto sviluppare nuove e piú ampie conoscenze sul settore della difesa che lo hanno portato a scrivere una tesi magistrale dal titolo: “L’industria bellica nel mondo. Il caso Finmeccanica”.
Durante il dottorato ha svolto un progetto di ricerca sul settore della difesa sud americano coronato nella tesi dottorale dal titolo: “Il settore della difesa Sud Americano. Argentina, Brasile e Cile”. Grazie alla supervisione ed ai consigli del suo tutor, prof. Francesco Lenci, é riuscito ad approfittare al massimo del suo periodo in Argentina ed in Cile dove ha acquisito una conoscenza diretta della situazione.
É membro dell’USPID (Unione Scienziati per il Disarmo) ONLUS, ricercatore associato del CISP, collaboratore dell’IRES Toscana.