Network Università per la Pace

L’Ateneo di Pisa, con la delibera n. 97 del Senato Accademico, ha formalmente aderito al network Università per la Pace, promosso dalla CRUI (Conferenza dei rettori delle università italiane).

Si tratta della rete delle Università che sono già impegnate o che intendono impegnarsi per la costruzione della Pace ‘positiva’. La finalità principale della rete è la diffusione della cultura e della pratica della pace positiva, in modo da rafforzare la riconoscibilità dell’esperienza italiana a livello internazionale e di incrementare le ricadute positive delle azioni poste in essere dai membri della rete.

La rete, non gerarchica, ha il suo riferimento provvisorio presso il Centro Interdisciplinare Scienze per la Pace dell’Università di Pisa

Le altre finalità del Network sono:

  • promuovere all’interno della comunità universitaria l’attenzione alla costruzione della pace, come vocazione costitutiva dell’Accademia e come perno di tutte le discipline in essa coltivate, nelle attività di ricerca, formazione e terza missione
  • favorire la nonviolenza come approccio alla gestione dei conflitti, perseguendo la cultura del dialogo, del rispetto, dell’inclusione, della solidarietà e della condivisione, nel solco dei principi costituzionali di dignità della persona, libertà, giustizia e democrazia
  • contribuire – attraverso la ricerca – alle analisi delle cause delle disuguaglianze, del sottosviluppo e della povertà (che spesso sono causa dei conflitti armati) e al loro superamento.

La rete, non gerarchica, ha il suo riferimento provvisorio presso il Centro Interdisciplinare Scienze per la Pace dell’Università di Pisa

Per le università interessate ad aderire: segreteria@crui.it.

Per l’elenco degli Atenei aderenti, clicca qui.