Giochi di pace del Cisp ai campi solari del CUS

Il CISP partecipa ai campi solari del CUS con il laboratorio GIOCHI DI PACE, attività ludiche di gruppo per sviluppare cooperazione, fiducia e rispetto reciproco nello sport e nella vita quotidiana.

“Giochi di pace” è rivolto a bambine e bambini, ragazze e ragazzi tra i 10 e 12 anni iscritte/i ai campi solari del CUS.

Attraverso un ciclo di 2 incontri settimanali il progetto mira in particolare a:

-far riflettere sul significato dell’appartenenza ad un gruppo, facendo capire l’importanza dell’attenzione, della fiducia reciproca, della responsabilità e della cooperazione;

-far vivere bene la competizione dello sport, a scuola e nella vita quotidiana, evitando che diventi fonte di ostilità, frustrazione o violenza;

-far riflettere sulle buone pratiche nello sport, come l’ascolto, il senso di squadra, il rispetto delle regole e degli avversari, il superamento dei propri limiti;

-insegnare a sentire e gestire le emozioni di base (gioia, tristezza, paura, rabbia, sorpresa, disgusto) in modo da migliorare le proprie relazioni con sè e con gli altri);

-sviluppare le capacità di valutare le proprie azioni rispetto alle responsabilità di gruppo e agli impegni presi con se stessi e con gli altri.

I formatori sono i volontari e le volontarie in Servizio civile universale presso il CISP, formati/e da personale esperto nella conduzione di attività di gruppo.

Il laboratorio “Giochi di pace” fa parte del progetto “VOCI – Visioni e azioni interconnesse contro le intolleranze e il discorso d’odio”, promosso e finanziato dalla Regione Toscana, che vede il coinvolgimento di undici realtà del territorio toscano – tra cui il CISP – per lavorare in sinergia alla realizzazione di attività che mirino a contrastare comportamenti di incitamento all’odio (hate speech), attraverso una formazione specifica rivolta alle scuole e alle associazioni sportive. Il progetto è iniziato il 1 giugno 2019.

Per info sui campi solari–>http://cuspisa.unipi.it/index.php/articolo-sx/campi-estivi.html

Seguici su facebook–>https://bit.ly/2Mk4vqG