Servizio civile

Da diversi anni l’Università di Pisa – tramite il Cisp – si è attestata come polo di riferimento nazionale nell’ambito delle attività di documentazione e studio dei processi di pace, e più specificamente in relazione al Servizio civile. Attualmente gestisce progetti di Servizio Civile Universale, in qualità di socio partner del Cesc Project (ente nazionale accreditato per la realizzazione di progetti di Servizio Civile), sia per proprio conto, sia per conto dell’Usid (Unità di Servizi per l’Integrazione degli studenti Disabili).

Anche la Regione Toscana ha avviato un proprio Servizio Civile. L’Università di Pisa si è accreditata per il Servizio Civile Regionale utilizzando le competenze acquisite in seno al Cisp, estendendo l’offerta ad altre strutture dell’ateneo.

Il Cisp, pertanto, oltre a svolgere da sempre attività di ricerca e riflessione teorica sui temi legati al servizio civile, ha ormai acquisito una significativa esperienza anche come centro operativo di progettazione, gestione e formazione relativamente alle attività di servizio civile, prima sul Servizio Civile Nazionale e dal 2014 anche e primariamente sul Servizio Civile Regionale, riuscendo ad accreditare e coinvolgere numerose strutture e dipartimenti con 11 progetti oggi attivi e più di 50 sedi di attuazione.

La scelta del Cisp di accompagnare alle originarie attività esclusivamente accademiche e prettamente teoriche, attività di natura diversa ma complementari alle prime (progettazione, attività gestionali e di coordinamento) ha reso possibile all’interno dell’Università di Pisa il consolidamento dell’esperienza del Servizio Civile Regionale come importante punto di riferimento per la promozione di valori di impegno civile, solidarietà, partecipazione, inclusione e utilità sociale dei servizi resi dall’ateneo.