“La repubblica tutela la salute. Diritto alla Salute dello straniero in Italia” | Pisa, 13.11.2019

Il giorno 13 Novembre 2019 alle ore 18:15 presso il polo Porta Nuova dell’Università di Pisa avrà luogo il primo incontro del ciclo “A tutela di salute” dal titolo

“LA REPUBBLICA TUTELA LA SALUTE – Diritto alla Salute dello straniero in Italia”

Partendo da un approfondimento su quella che è la cornice legislativa legata alle norme che regolano l’accesso alle cure dello straniero, ci sarà un duplice focus sull’esperienza locale dell’ambulatorio Villari, che si occupa della cura delle persone che non rientrano nel SSN, e sul Rapporto Fuori Campo, riguardante la situazione del diritto alla salute nelle fasce più povere della popolazione in Italia.

Interverranno:
– Dott. Alessandro Cipriano (medico ambulatorio Villari);
– Avv. Anna Brambilla (membro di Asgi, Associazione degli studi giuridici sull’immigrazione);
– Dott. Bianca Benvenuti (Advocacy Officer di MSF).
Moderatore: Dott. Stefano Spinelli (Rainbow for Africa).

Seguiranno altre cinque conferenze volte a chiarire diversi aspetti legati al tema del diritto alla salute per tutti e alla corruzione in ambito sanitario.

Il ciclo di incontri, a ingresso libero e aperto a tutti, fa parte del progetto “Illuminiamo la Salute” di Libera ed è organizzato dal Presidio Libera Pisa “Giancarlo Siani”, da Emergency Pisa e dal SISM (Segretariato Italiano Studenti di Medicina) di Pisa con la collaborazione di Anna Maria Rossi e Mario Arispici.

1. La Repubblica tutela la Salute – Diritto alla Salute dello straniero
2. Diritto alla Salute nel Mondo – Uno sguardo sulla Sierra Leone
3. La mafia nel piatto – infiltrazione mafiosa in campo agrario e zootecnico
4. “…Giuro di esercitare la medicina in autonomia di giudizio e responsabilità” – Rischi corruttivi nella professione medica
5. Aree Grigie – Ricerca scientifico-sanitaria e corruzione
6. Conflitto di interessi in Sanità

A metà del percorso, è prevista la proiezione del film “Il venditore di Medicine” di Antonio Morabito.

Per seguire gli aggiornamenti si veda la pagina Facebook del Presidio Libera Pisa “Giancarlo Siani”