“Diritto alla Salute nel mondo – Uno sguardo sulla Sierra Leone” – Pisa, 25/11/2019

Il giorno 25 Novembre 2019 alle ore 18:15 presso il polo Porta Nuova dell’Università di Pisa, via Padre Bruno Fedi, avrà luogo il secondo incontro del ciclo “A tutela di salute” dal titolo

“Diritto alla Salute nel mondo – Uno sguardo sulla Sierra Leone”

Dialogo con gli esperti delle missioni locali di Emergency e Medici con l’Africa – CUAMM

Emergency e CUAMM – Medici con l’Africa sono due realtà che operano in molte parti del mondo e che pur avendo mission e metodologie differenti, sono complementari e sinergici nella loro azione nei paesi in cui si trovano ad operare.

Restringendo il campo ad un territorio, la Sierra Leone, recentemente martoriato dall’epidemia di Ebola e che vede protagoniste entrambe le associazioni, i relatori delle due associazioni ci aiuteranno a capire quali sono gli interventi necessari, quale lo stato della garanzia del diritto alla salute e quali i problemi sociali e corruttivi da affrontare.

Seguiranno altre conferenze volte a chiarire diversi aspetti legati al tema del diritto alla salute per tutti e alla corruzione in ambito sanitario.

Il ciclo di incontri, a ingresso libero e aperto a tutti, fa parte del progetto “Illuminiamo la Salute” di Libera ed è organizzato dal Presidio Libera Pisa “Giancarlo Siani”, da Emergency Pisa e dal SISM (Segretariato Italiano Studenti di Medicina) di Pisa con la collaborazione di Anna Maria Rossi e Mario Arispici.

1. La Repubblica tutela la Salute – Diritto alla Salute dello straniero
2. Diritto alla Salute nel Mondo – Uno sguardo sulla Sierra Leone
3. La mafia nel piatto – infiltrazione mafiosa in campo agrario e zootecnico
4. “…Giuro di esercitare la medicina in autonomia di giudizio e responsabilità” – Rischi corruttivi nella professione medica
5. Aree Grigie – Ricerca scientifico-sanitaria e corruzione
6. Conflitto di interessi in Sanità

A metà del percorso, è prevista la proiezione del film “Il venditore di Medicine” di Antonio Morabito.

Per seguire gli aggiornamenti si veda la pagina Facebook del Presidio Libera Pisa “Giancarlo Siani”