Webinar “Costruire una carriera professionale nella Solidarietà Internazionale” – 6/4/2020

Lunedì 6 aprile, dalle 16:15 alle 18:30, nell’ambito dei seminari dei corsi di laurea in Scienze per la Pace e del Centro Interdisciplinare Scienze per la Pace (CISP), si terrà il seminario online:

TITOLO: Costruire una carriera professionale nella Solidarietà Internazionale.

RELATORE: Diego Battistessa.

DOVE: Aula virtuale Microsoft Teams. Il codice del team è 9063aiz, il nome del team è “Attività seminariali Pax”; gli esterni all’università che intendono partecipare devono inviare una mail alla Prof.ssa Sirsi: eleonora.sirsi@unipi.it.

ABSTRACT: Volontario per una ONG locale, Intern per una ONG internazionale, Consulente ONU, Responsabile ONG locale per progetti ONU, Blogger e articolista, Docente e Ricercatore Universitario, Formatore in ambito di cooperazione, Scrittore, Consulente internazionale e poi… Così posso riassumere la traiettoria di questi miei primi 10 anni nella cooperazione internazionale, ma non sarebbe né giusto né esaustivo farlo in questo modo. Tra le righe c’è molto di più: sfide, paure, insicurezze, formazione (tanta formazione), decine di cambi di vita, passione e una voglia costante di migliorare. Di questo parleremo insieme ma anche e soprattutto della grande possibilità che abbiamo di essere parte di una filiera della positività, una forma mentis che possiamo trasformare in un modus vivendi, affacciandoci ad una professione dalle molteplici sfaccettature: quella del cooperante. Associazioni di volontariato, Onlus, ONG, Imprese Private, Università, Governi e Organismi Multilaterali: una miriade di attori che ci offrono l’opportunità di trovare un percorso che si adatti ai nostri talenti, alle nostre passioni, alle nostre percezioni. Tutti loro fanno parte oggi di una grande disegno chiamato Agenda 2030 che fissa in 17 obiettivi e 169 mete le grandi sfide delle nostre società. La cooperazione è cambiata e con lei è cambiata la figura del cooperante. Attraverso un excursus di questi miei primi 10 anni di cooperazione internazionale farò con voi il punto su questa professione in continua evoluzione. Parleremo del background necessario, dei canali di accesso, delle figure professionali richieste, di come costruirsi un proprio personale percorso professionale.

“Quando 10 anni fa ho iniziato il mio cammino nella cooperazione internazionale, per la prima volta mi sono affacciato a un mondo e una professione pieni di punti di complessità: un universo di organizzazioni, termini tecnici, protocolli, sigle che rappresentano una vera e propria giungla. Nel 2014 ho aperto un blog per cercare di spiegare la mia vita da cooperante e accompagnare le persone, che come me sentivano il desiderio di intraprendere questa professione, che è anche una scelta di vita. Negli anni, parlando con centinaia di aspiranti cooperanti, ho capito che i dubbi che attanagliano chi si vuole avvicinare a questo settore sono molto simili. Per questo nel 2018 è uscito in Italia un mio libro che vuole essere una guida agile e aggiornata per chi desideri farsi un’idea dettagliata e completa delle sfide che si troverà di fronte lungo il cammino del cooperante. D’altro canto, se è vero che i dubbi sono simili è altrettanto vero che le risposte sono molto diverse tra di loro. La storia personale di ognuno e ognuna di noi crea un mix di potenzialità da poter sfruttare in modo diverso nel mondo eterogeneo della cooperazione”. Dal sito web di ONG 2.0.

Diego Battistessa è laureato in “Scienze per la Pace: cooperazione internazionale e trasformazione dei conflitti” e specializzato in Geopolitica e nel campo delle Scienze Sociali e Giuridiche. Ha lavorato in diversi contesti di cooperazione internazionale in Europa, Africa, Asia e America Latina. Tra il 2013 e il 2015 ha implementato progetti delle Nazioni Unite – UNHCR, the UN Refugee Agency – a sostegno dei rifugiati colombiani in Ecuador e Colombia. Ha collaborato come esperto del settore della cooperazione internazionale, migrazioni, diritti umani e tematiche legate all’America Latina con diverse università e istituti.