L’Ateneo aderisce al Manifesto dell’Università inclusiva dell’Alto Commissariato dell’Onu

L’Università di Pisa ha aderito al Manifesto dell’Università inclusiva promosso dall’Alto Commissariato della Nazioni Unite per i Rifugiati con lo scopo di favorire l’accesso dei rifugiati all’istruzione universitaria e alla ricerca e di promuovere l’integrazione sociale e la partecipazione attiva alla vita accademica.

Il Manifesto è stato presentato a Roma il 31 ottobre e l’Ateneo pisano è stato tra le prime 20 università sostenitrici del Manifesto, sulla scia delle molteplici attività sinora svolte in materia e in piena sintonia con l’impegno manifestato con la recente adesione al Network delle Università per la pace promosso dalla CRUI.

Al seminario di presentazione hanno partecipato, in rappresentanza dell’Università di Pisa, la professoressa Enza Pellecchia, direttrice del CISP, e il professore Marcello Di Filippo.

Clicca qui per maggiori informazioni.